“Unconventional Escape”: da Zurigo a Vrin…Gratis!

2353
Il villaggio montano di Vrin

“Scappa dalla città e vieni a rilassarti in un delizioso villaggio di montagna” è il messaggio unconventional che viene mandato in diretta video nella stazione di Zurigo, da un allegro montanaro che sponsorizza, in collaborazione con l’Ente Turistico locale, la cittadina di Vrin; un paesino svizzero di soli 275 abitanti, incastonato tra cime e vallate, a 1500 mt di altezza nel Cantone di Grigioni.Connessione Unconventional tra Vrin e Zurigo

L’iniziativa non è passata inosservata per l’originalità dell’invito mandato in onda tramite unconventional billboards.

Il barbuto montanaro residente di Vrin, si collega via webcam con il suo laptop e l’immagine viene inviata su un monitor piazzato all’interno della stazione ferroviaria di Zurigo ed attraverso il quale interagisce sorridente con i viaggiatori, invitandoli uno a uno a visitare in giornata il paese.

Invito unconventional a Vrin

Molte le persone che accettano ed ai quali viene stampato immediatamente un biglietto omaggio per raggiungere il ridente villaggio cogliendo al volo l’occasione di fuggire per qualche ora da impegni scolastici e lavorativi, ed immergersi nella convivialità e nell’allegria della comunità montana.

Stampa del biglietto del treno per raggiungere Vrin: Unconventional Marketing

Una pubblicità “fuori dagli schemi” ma che utilizza un messaggio semplice ed efficace coinvolgendo i passanti. Le persone a cui si rivolge il simpatico cantone svizzero, infatti, si fermano dapprima stupite ad interagire con lui. Alcuni accampano scuse di lavoro, impegni e mancanza di tempo; altri, entusiasti, accettano l’offerta di raggiungerlo e passano dall’altra parte dello schermo, viaggiando gratuitamente in treno verso la bucolica vallata. La comunicazione è geniale, divertente e fa riflettere sul fatto che ognuno di noi, dovrebbe ogni tanto “cogliere l’attimo”!

La campagna promozionale unconventional dell’Ente Turistico  è diventata subito virale con 400mila visualizzazioni su YouTube nelle prime 3 settimane, nonostante l’investimento innovativo ma, davvero low cost, di marketing territoriale. Perfetto l’accostamento di immagine del gioviale svizzero con barba lunga e camicia a quadri, stereotipo di una cittadina tranquilla tra i monti che, nonostante viva immerso nella natura, si connette con il mondo in live streaming.

Questo spot di incentivazione turistica dimostra quanto sia importante rivolgersi singolarmente alle persone, facendo leva, in questo caso, sul loro desiderio inconscio di evasione dalla routine. E quale miglior testimonial di vendita se non direttamente chi vive il territorio e lo conosce? Grazie a questi 2 semplici meccanismi, la cittadina di Vrin, avrà sicuramente qualche visitatore in più, ben lieta di assaporarne la bellezza, grazie anche alla genuinità nella comunicazione.

Ecco il video di sponsorizzazione del cantone svizzero… Carpe Diem!!!