User Generated Content: Coinvolgere gli Utenti per Ottenere Visibilità

639

I contenuti generati dagli utenti possono essere un’ottima spinta per la visibilià di un’azienda.

Sempre più utenti generano e condividono online i propri contenuti.
Vediamo video, fotografie, recensioni e storie che hanno più o meno per protagoniste varie marche pubblicate quotidianamente online, spesso per una semplice iniziativa di chi il contenuto lo crea.

Eppure, dal lato del brand, si potrebbe sfruttare maggiormente questa tendenza, spingendo gli utenti a creare contenuti che noi stessi possiamo riutilizzare.

Sono sempre più numerose infatti le aziende che coinvolgono gli utenti all’interno dei propri processi creativi, semplicemente chiedendo una mano nello sviluppo di un nuovo prodotto (come ad esempio Fiat per la sua Nuova 500), oppure che lanciano veri e propri concorsi per la realizzazione di video pubblicitari e promozionali (restando nel ramo automobilistico, i video prodotti per la Honda Jazz).

Insomma, al giorno d’oggi non sembra ci sia molto da temere nell’affacciarsi sul web e coinvolgere gli utenti nella creazione di qualcosa.

Una pratica che, oltre a coinvolgere maggiormente i nostri stessi utenti, fa anche in modo che i nostri messaggi siano veicolati con maggiore efficacia, lasciando parte del compito agli stessi utenti che realizzano per noi i contenuti.

Sembra una perfetta situazione win-win, in cui le aziende possono dare agli utenti gratificazione per la creazione (e l’apprezzamento) di ciò che viene da questi prodotto, ed in cambio ricevere lavori originali, potenzialmente in grado di avere un impatto superiore alle campagne pubblicitarie più “classiche”.

[Young Digital Lab]

English Please:

User-Generated Content, useful also for businesses.

Users are daily producing and distributing content on the internet for free.
As brands, we can imagine contests and campaign to involve users more and ask them to generate content for us, as some companies already successfully did.