Unconventional Marketing: un alito difficile da dimenticare

713

Listerine Flipbook Per promuovere le qualità dei suoi colluttori, Listerine ha organizzato una campagna semplice ma di sicuro impattante a Hong Kong.

L’idea è stata di distribuire dei flipbook contenenti le immagini di una bella ragazza. La vera sorpresa per i malcapitati che hanno ricevuto il libretto è stata però al momento di sfogliarlo. Dalle pagine in movimento, infatti, usciva un odore di cipolla decisamente nauseante.

Guardate il video per scoprirlo con i vostri occhi.

Con questa divertente strategia Listerine ha pubblicizzato in modo originale una delle caratteristiche principali dei suoi prodotti: combattere l’alito cattivo.

A volte basta davvero poco per trasmettere un messaggio, non credete?