Unconventional Marketing: questioni di “alito pesante”

1517

ITic Tacl brand Tic Tac, noto per le sue caramelline alla menta, ha ideato di recente una divertentissima azione unconventional dal titolo più che esplicito: “La Pire Halaine du monde” (Il peggior alito del mondo).

Alla base della campagna, realizzata in Francia, l’idea di enfatizzare gli effetti dell’alito cattivo, inscenando veri e propri svenimenti di massa. La dinamica scelta per l’azione è stata semplice quanto efficace.

Immaginate decine di comparse che circolano nella più totale e apparente normalità in un luogo affolato, come una piazza.  

All’improvviso un passante viene avvicinato per una richiesta di informazioni. Appena la persona in questione inizia a fornire le spiegazioni, tutti i presenti cominciano a svenire, creando un vero e proprio effetto dominio, come conseguenza dell’alito cattivo. Problema, naturalmente, risolvibile, come da messaggio implicito, consumando le pastigliette Tic Tac.

Questo video, che ha ottenuto oltre 670.000 visulizzazioni, testimonia quanto accaduto e tutte le reazioni delle “vittime” coinvolte: dal totale stupore alla fuga.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Sh30EIkgE4o[/youtube]

Questa originale azione unconventional dimostra che la creatività, unita a un pizzico di sano umorismo, rappresenta spesso la chiave vincente per una campagna di successo.