Un villaggio degli Hobbit ricreato nella metro di Parigi per il lancio del nuovo film di Peter Jackson

874

hobbit in stazionePer il lancio di “The Hobbit”, il nuovo film di Peter Jackson dedicato ai romanzi scritti da Tolkien sulla Terra di Mezzo, ecco che in una stazione della metropolitana di Parigi è spuntato un villaggio simile a quello di Frodo!

La febbre per The Hobbit, il nuovo film firmato da Peter Jackson e ispirato dalla penna di Tolkien, sale in tutto il mondo. Ovviamente con azioni non convenzionali che lasciato tutti  a bocca aperta.

Dopo aver visto il Gollum gigante il principale aeroporto neozelandese, ecco che ora è venuto il momento di entrare nel mondo fantasy dello scrittore con un villaggio in stile Hobbit ricreato, questa volta, a Parigi. Chissà cosa avranno pensato i passeggeri di passaggio alla stazione della metropolitana di Auber… Forse di aver varcato una porta spazio-tempo ed essere finiti direttamente nella Terra di Mezzo?

Il marketing non convenzionale ben si sposa con il cinema: lo abbiamo visto, ad esempio, con il lancio dell’ultimo film di 007 o con la promozione dell’ultimo capitolo della saga di Batman. Ora lo rivediamo anche con The Hobbit.

Presso la stazione della metropolitana parigina, infatti, è stato ricreato un villaggio Hobbit di 150 m2, realizzato proprio da Dan Hennah, colui che si è occupato della trilogia dei film di Peter Jackson. Il villaggio è stato messo in mostra dal 26 al 30 novembre ed è stata un’occasione per promuovere il film, permettendo anche ai passanti di vincere un viaggio in Nuova Zelanda, terra dove si sono svolte le riprese del Signore degli Anelli e di The Hobbit, attraverso un concorso stile caccia al tesoro.

Una campagna di marketing artistica, molto efficace e bella da vedere. Chissà che emozione per i fans di Tolkien ritrovarsi in mezzo alla storia da loro tanto amata senza uscire da Parigi!