Un modo alternativo per usare la carta di credito aiutando chi ne ha bisogno

911

Alzi la mano chi di voi usa la carta di credito o il bancomat ogni giorno, anche per acquisti di piccola entità: ormai è diventato il metodo più comodo e anche sicuro per fare shopping o per fare la spesa. Ma c’è ancora un modo migliore per usarla: utilizzarla per poter aiutare chi ne ha bisogno e il video qui sotto ci dimostra che con un po’ di creatività e un’idea semplice e simpatica si può invogliare le persone a fare di più per gli altri.

https://www.youtube.com/watch?v=ZcqsRhMHo8o

Aiutare il prossimo, semplicemente passando la carta di credito è facile, ma quasi nessuno lo fa. Se però si crea un billboard interattivo con un messaggio forte e chiaro che ci invita a reagire, ecco che tutto diventa più facile.

the-social-swipe1

L’idea non è nuova, ma è sicuramente un modo per comprendere come, con un po’ di creatività si può far passare il messaggio meglio che con tante parole che finiscono per perdersi: The Social Swipe è stato l’esperimento di solidarietà e di donazione per aiutare chi nel mondo ha fame o chi viene costretto a rimanere in catene.

the-social-swipe4

Sullo schermo un’immagine, come una pagnotta e la scritta “Feed them“, ovvero “Dai loro da mangiare“. Passando la carta di credito, una fetta di pane veniva tagliata e una mano si allungava per prenderla e sfamarsi. Una donazione chiara ed efficace, oltre che divertente: un modo furbo per utilizzare le azioni non convenzionali applicate al mondo della solidarietà e delle azioni di beneficenza.

the-social-swipe3