Vacanze estive in Svizzera, il guerrilla marketing dell’ente del turismo locale

974

Vacanze estive a LuganoVuoi mettere un’estate passata in Svizzera? L’ente del turismo locale vuole promuovere le vacanze nel Canton Ticino e per questo ha mandato in giro per la città delle ragazze in bikini, per regalare asciugamani e ingressi gratuiti ai Lidi di Lugano.

Tutti in vacanza in Svizzera: se non sapete cosa fare questa estate, ci pensa l’ente svizzero Lugano Turismo a farvi venire voglia di sole e di mare. Certo, il Paese europeo non  è proprio famoso per il suo clima tropicale, per la sua sabbia e per il suo mare, che non c’è, ma a tutto c’è rimedio.

Ecco perché, per invogliare le persone a trascorrere le vacanze in Svizzera è scattata per le vie delle città svizzere più frequentate un’azione di guerrilla marketing davvero singolare. Alcune ragazze e alcuni ragazzi stanno andando in giro per le strade, vestite con costumi da bagno piuttosto particolari, perché stampati su cartelloni pubblicitari. E come dei veri e propri billboard viventi promuovono un’estate di vacanze a Lugano.

Ai passanti che li accetteranno, i ragazzi doneranno un asciugamano, con il quale il turista potrà recarsi nei lidi delle città, accedendo in maniera totalmente gratuita. L’iniziativa è partita da Zurigo e arriverà anche a Lugano, passando per sette città della Svizzera Tedesca e della Germania Meridionale.

Inoltre per l’occasione è stato lanciato un contest fotografico: basterà pubblicare foto su Facebook con l’asciugamano e un po’ di sole per poter vincere un weekend per due persone, ovviamente in Svizzera, nella città di Lugano.

Che dite, funzionerà?

Via | Ticinonews