Sony Xperia Z5 e la campagna “hidden frame”

1933

Per far capire meglio il senso di avere un sensore di autofocus che viaggia a 0,03 secondi, mettendo a fuoco praticamente all’istante il vostro soggetto e attestandosi come l’autofocus più veloce al mondo montato su uno smartphone, Sony assieme all’agenzia CP+B Scandinavia, ha lanciato la campagna “hidden frame” per il suo Xperia Z5, nella quale un frame è stato “nascosto” nel video promozionale alla velocità di un trentesimo di secondo.

Per il primo a scoprire il messaggio nascosto, la possibilità di vincere uno Z5 nuovo fiammante mandando un’email ad un apposito indirizzo @sonymobile.com.

Eccovi il video che “spiega” la campagna:

[youtube width=”695″ height=”391″]https://www.youtube.com/watch?v=5gQWLn2f5sE[/youtube]

(se non doveste vederlo qui nell’articolo, visto che youtube fa i capricci, potete guardarlo cliccando qui)

lo speaker ci racconta anche che la campagna non è terminata e ci sono ancora molti “frame nascosti” all’interno dei video promozionali di Sony per il suo Xperia Z5, forse anche in questo video…

L’idea è brillante e ben realizzata, infatti lo standard dei “frame” per secondo (all’estero, soprattutto nei paesi anglofoni) è di 30 e quindi un frame corrisponde ad 1/30 di secondo, anche se forse non è stata “catturata” da tutti 🙂

Credits della campagna:
Executive Creative Director: Björn Höglund
Art Directors: Max Hultberg, Jakob Eriksson
Copywriters: Rasmus Andersson, Jimmy Hellkvist
Pubblicato in: November 2015