Pubblicità come Antispam? Con NuCatpcha Engage si può

1007

I siti internet (specialmente i blog) sono invasi dallo spam, NuCaptcha Engage permette di combattere lo Spam ed inserire pubblicità nel nostro sito.

NuCaptcha Engage
NuCaptcha Engage permette di utilizzare spot pubblicitari come antispam

Chi ha un Blog o un altro tipo di sito internet che permette agli utenti di inserire contenuti, avrà certamente notato come sia facile per gli spammer inserire i propri annunci pubblicitari nelle nostre pagine.

Per ovviare al problema ci sono vari metodi, si va dal filtro antispam di Akismet, inserito dentro WordPress (la più popolare piattaforma per blog al mondo), per arrivare ai Captcha, che obbligano il commentatore a dimostrare di essere un essere umano facendogli compiere azioni che per una macchina sono impossibili (leggere immagini, fare calcoli matematici, etc…).

Nel mondo dei Captcha, adesso c’è una interessante novità, si tratta di NuCaptcha Engage, che non è solo un sistema di Captcha, ma permette anche di mostrare all’utente video pubblicitari, e proprio sulla visione del video si basa la “domanda” posta all’utente per dimostrare il suo essere umano.

Dal punto di vista del proprietario del sito, grazie a NuCaptcha Engage, è possibile guadagnare e monetizzare uno spazio solitamente non utilizzato, riuscendo allo stesso tempo a limitare la quantità di spam che si riceve.
Dal punto di vista invece di chi vuole acquistare spazi pubblicitari, a quanto leggiamo i video mostrati in questi riquadri sono generalmente seguiti ed apprezzati anche dagli utenti, cosa che porta la pubblicità ad essere più efficace e quindi ad essere percepita come meno invasiva.

NuCaptcha è ancora una StartUp, avendo aperto i battenti a giugno, ma ad oggi può già contare su 3500 siti e nel mese di settembre ha servito 5 milioni di pubblicità, numero che dovrebbe essere raddoppiato nel mese di ottobre.

[NuCaptcha, TechCrunch, The Next Web, Mashable]

English Please:

NuCaptcha Engage, for having Ads as Captchas on your website

Everyone who owns a blog should already be aware of the “comment-spam” problem.
Spammer train bots to post comments on websites and blogs just to get links and visibility to their own websites.
Bots are fought, usually, with Captchas; text as images, something a computer is not able to read.

But normal Captchas can be annoying, and NuCaptcha Engage recently launched a new way of handling with Spam.
Mergin Video Ads and Captchas, website owners can get money for an advertising space that’s usually unused, and advertisers can have a more engaging ad to show users.