Promuovere il turismo a Bruxelles: chiama gli abitanti e chiedi come si sta oggi in città

1085

turismo-bruxelles1

Il turismo a Bruxelles ha risentito molto degli ultimi fatti di cronaca nera: la reputazione della città è stata danneggiata profondamente dopo gli attentati di Parigi e dopo le operazioni della polizia in città. Come fare per risollevare le sorti del turismo di questa bellissima città europea? L’ufficio turistico di Bruxelles ha deciso di promuovere la città in maniera creativa: da tutto il mondo possiamo chiamare i cittadini della città grazie a installazioni telefoniche sistemate in tre zone molto frequentate.

Call Brussels” è la campagna alla quale si può partecipare dal sito visit.brussels, sperando che tramite la rete e il passaparola si possano risollevare le sorti del turismo a Bruxelles. Semplicemente con una telefonata si può parlare direttamente con i cittadini, chiedendo loro come vanno le cose in città: tre cabine telefoniche sono state sistemate in luoghi centrali come Mont des Arts, Place Flagey e vicino a Molenbeek e chiunque può rispondere al telefono.

turismo-bruxelles2

Potenziali turisti stranieri non devono far altro che telefonare, aspettare che un passante risponda e fare domande sulla situazione in città. Abitanti e turisti hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa, come dimostrato nel video qui sotto: in soli 5 giorni la campagna ha contato più di 12mila chiamate da 154 paesi in giro per il mondo.

Del resto, quale modo migliore per capire come si vive in un posto se non chiedendo ai locali senza filtri? Bella iniziativa!