“ORA NON POSSIAMO FERMARCI” LA NUOVA CAMPAGNA UNCONVENTIONAL DI UNICEF

1821

UNICEFUNICEF, il Fondo della Nazioni Unite per l’Infanzia, si affida alla comunicazione onstreet non convenzionale per la sua ultima campagna in Spagna, puntando sulle emozioni per toccare davvero in profondità il cuore delle persone e sensibilizzarli sul tema della mortalità infantile.

Nonostante i grandi progressi registrati dall’associazione dal 1990, ancora oggi più di 17.000 bambini con meno di 5 anni muoiono ogni giorno per cause facilmente evitabili; la nuova campagna lanciata in Spagna, chiamata “Ahora no podemos parar” (ndr. Ora non possiamo fermarci) in collaborazione con l’agenzia ymedia, ha l’obiettivo di raccogliere fondi per aiutare la lotta contro la mortalità infantile, chiedendo alla gente di inviare un semplice SMS al numero 28028 con la parola UNICEF.

Per questo sono stati installati dei billboard interattivi per le strade di Madrid, che riportano un primo piano ad occhi chiusi di Iridé, il bambino del Burundi protagonista della campagna, e l’invito ad inviare l’SMS; quello che succede quando si invia il messaggio dal telefonino è commovente: Iridé apre gli occhi, e ringrazia coloro che stanno aiutando lui e tutti i bambini africani.

Le reazioni dei passanti sono racchiuse in questo video, divulgato sul canale YouTube di Unicef Spagna:

Quello che più stupisce è il grande coinvolgimento dei passanti, i quali non esitano ad inviare l’SMS al numero indicato; un grande risultato che dimostra quanto la gente sia ben disposta a dare il loro contributo per cause nobili come questa di UNICEF, alla quale tutti possiamo partecipare con un piccolo gesto.

Il risultato di questa campagna non convenzionale è un video a forte impatto emotivo, che secondo il piano di comunicazione intrapreso dall’associazione verrà utilizzato e divulgato come contenuto virale sul social network e attraverso i canali web; è un ottimo esempio di come l’unconventional marketing può essere sfruttato da associazioni no profit per stimolare e sensibilizzare le persone su temi importanti, invitando ad azioni benefiche significative.

ENGLISH PLEASE!

For its new communication campaign Unicef decided to point to unconventional marketing: in Spain, exactly in Madrid, the association installed interactive billboards with the face of an african child on it, with his eyes closed, exhorting people to send an SMS to the number 28028 to donate money to help the fight against the infant mortality. Just after a person sent the message with his phone, the billboard changed: the child opened his eyes and thank for the donation. The video with the people’s reactions went viral on social networks: this is a good example of the usefulness of unconventional marketing also for no profit and charity campaign.