Opera d’arte con il sapone liquido, la pubblicità non convenzionale di Lux

1205

quadro con sapone liquidoIl sapone liquido diventa arte. Almeno nella nuova pubblicità del brand Lux, che ha commissionato ad un artista un opera davvero eccezionale, realizzata con i suoi prodotti: una campagna non convenzionale suggestiva e di forte impatto.

Solitamente usiamo il sapone liquido solo per lavarci le mani: come siamo banali. C’è gente che riesce a tirar fuori dei quadri assolutamente incredibili, utilizzando, al posto dei colori ad olio o a tempera, proprio uno dei prodotti di bellezza più usati nelle case di tutto il mondo.

Tutto merito di Gabriel Moreno, un artista spagnolo che è stato ingaggiato dal brand di bellezza Lux, che per farsi un po’ di pubblicità ha pensato ad un modo non convenzionale davvero curioso e simpatico: perché mostrare banalmente il suo normale utilizzo per detergere le mani, quando possiamo comunque mostrare il prodotto sotto una luce diversa, più originale e decisamente molto artistica?

Già in passato avevamo visto le pubblicità della Nivea, ma anche in parte quella di H&M con David Beckham, che hanno sfruttato il nostro gusto artistico per proporre campagne non convenzionali insolite. Ora è il turno di Lux, che ha ingaggiato questo talentuoso artista che ha realizzato il primo dipinto con sapone liquido: al posto dei colori lui ha utilizzato dei flaconi di un prodotto che, a quanto pare, è ottimo per lavare le mani ma anche per creare della bellissima e suggestiva arte.

Sarà la nuova tendenza dell’arte? Così i musei non avranno più un odore di chiuso, ma una fragranza profumatissima… 😉