La città di Vancouver invasa dai pesci notturni del suo acquario

846

pesci a Vancouver I pesci invadono la città di Vancouver, ma state tranquilli è solo per promuovere l’acquario della città con un modo non convenzionale molto efficace!

 Vancouver invasa dai pesci che abitano le profondità più estreme del mare. Detto così potrebbe essere una notizia eccezionale con la quale i media di tutto il mondo andrebbero a nozze. Invece si tratta di un’azione non convenzionale per promuovere l’acquario di Vancouver.

La città canadese non è nuova ad azioni unconventional. Questa volta è stata una delle attrattive di Vancouver a regalarci una gran bella idea. Per parlare di tutti quei pesci che abitano le profondità del mare e che spesso magari non conosciamo nemmeno, ecco che queste specie hanno invaso pacificamente la città.

Se a Copenhagen i pali dei cartelli stradali sono stati usati per una campagna di sensibilizzazione per l’uso del casco in bici, ecco che a Vancouver i pali dei  lampioni si sono accesi proprio come fanno gli animali marini che abitano le zone più buie dei mari e degli oceani, come potete vedere nel video qui sotto che presenta l’iniziativa.

Il lampione si accende proprio come questo pesce (che dovrebbe essere una rana pescatrice!) quando si trova nei fondali marini, caratterizzati dal buio più assoluto: un modo sicuramente efficace per invogliare le persone a conoscere di più, ad informarsi, visitando proprio l’acquario di Vancouver!