In arrivo Buone Notizie Plus!

867

buone notizie plusPiù che una semplice app, un vero e proprio “catalizzatore digitale di felicità per smartphone” presentato ieri sera a Milano.

Si è tenuta ieri sera alla sede del Talent Garden Milano la presentazione della app per Iphone (presto lo sarà anche per Android) Buone Notizie Plus, diffusore di informazioni positive.

C’eravamo anche noi! 🙂

L’ evento, ha visto la partecipazione di ospiti quali Luca Tremolada, moderatore della serata da  Nòva de “Il Sole 24 Ore”; Silvio Malvolti, fondatore di Buone Notizie, che ha raccontato l’esperienza del sito nato nel 2001 nel web e che oggi sbarca sugli smartphone; Giuseppe Riva, psicologo e direttore responsabile di Buone Notizie che ha esposto l’effetto delle informazioni positive sulla nostra mente. Sono intervenuti inoltre Federico Luperi, direttore innovazione e nuovi media di AdnKronos Comunicazione, Andrea Santagata di Banzai Media; Kristen Groove, speaker di Radio 105 in cui conduce il programma “Chris & Love”, il cui concetto base rappresenta “un melting pot di grandi hit e buone notizie” e Silvia Vianello, conduttrice di Smart & App su La3TV.

Durante l’evento è stata presentata l’applicazione il cui utilizzo è davvero semplice: dopo averla scaricata  apparirà un menù sul quale sarà possibile selezionare le categorie di interesse e in seguito le relative notizie correlate. E’ possibile votare una news come buona notizia e condividerla su Facebook. Questa potrà diventare davvero virale se ad esempio gli amici la riterranno a loro volta una buona notizia e la condivideranno!

buone notizie plus

“Quanto hanno bisogno le persone di sentire buone notizie?” Ce lo siamo più volte chiesto. Sembra che siano in effetti le cattive notizie quelle ad attrarre di più normalmente gli italiani, per i quali però, le informazioni positive percepite tramite le storie di altri, sono un’opportunità per poter riconoscere anche qualcosa di bello in loro stessi.

Grazie a Buone Notizie le persone possono dunque scegliere di leggere solo le informazioni positive: le buone notizie fanno bene allo spirito e il punto di vista del “bicchiere mezzo pieno” fa sicuramente bene alla salute. Bisogna cercare quel pizzico di positività, dove possibile, anche nelle notizie che possono sembrare negative. Il senso è: “Se non riesco a pensare a un mondo migliore non riuscirò mai a realizzarlo”.

Una serata molto interessante che non solo ha segnato il lancio della nuova app Buone Notizie Plus, ma che è stata anche l’occasione per focalizzare l’attenzione su temi che  fanno riflettere.

A mio avviso, il progetto presentato è molto interessante e sicuramente una buona dose di buone notizie è importante per il nostro spirito. E’ importante, però, non perdere mai di vista ciò che accade in senso globale.

Io l’ app l’ho già scaricata, e voi? 🙂

Voi cosa ne pensate?

Quanta influenza hanno le buone/cattive notizie sul vostro stato d’animo?