In Germania un film al freddo aiuta i senzatetto

953

Fiftyfifty aiuto senzatetto GermaniaIn un cinema tedesco, l’associazione Fiftyfifty ha ideato un modo davvero originale per sensibilizzare le persone su questo tema.

Provate ad immaginare di recarvi al cinema e trovare, sulla vostra poltroncina, una coperta… Vi sedete e la temperatura inizia a scendere gradualmente (è il momento di coprirvi per bene!). Invece del film da voi scelto, viene proiettato un video con protagonisti i senzatetto che raccontano la loro esperienza e spiegano agli spettatori cosa sta accadendo: la temperatura della sala è di 8 gradi, un gran freddo per le persone sedute, ma in realtà  mite per i senzatetto che si trovano a dormire per strada anche sotto gli zero gradi.  Ecco cosa è accaduto nella sala.

Alla fine del video viene svelato agli spettatori che sulla coperta c’è un qr-code tramite il quale possono aiutare i senzatetto con una donazione.

Idea originale quella di questa associazione: rendere gli spettatori protagonisti in prima persona del problema, anche se in minima parte,  ha sicuramente un grande impatto sulle persone.

Voi, cosa ne pensate?

Se il freddo è molto tangibile con 8 gradi, quanto deve essere insopportabile con temperature nettamente inferiori?

Questa domanda sarà passata nelle menti di tutti i protagonisti inconsapevoli di questa iniziativa…