ENPA: Il Primo Sito Web Senza “Casa” (The First Web Site With No Home)

827

Budget ridotto all’osso, ed una idea molto creativa, hanno permesso all’ENPA di creare il primo sito web senza “casa”

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=A1DsoAuF-yY[/youtube]

ENPA: The First Web Site With No Home
Il sito web creato da ENPA, che sembra un errore 404

La Home Page di un sito web è molto interessante, e senza dubbio fa notizia l’esistenza di un sito web “senza casa“.
La casa di cui si parla è quella dei cani, a cui l’ENPA vorrebbe donare una casa, e la campagna era per raccogliere donazioni per portare avanti le attività dell’associazione.

Come mostra il video qui sopra, il sito web thefirstwebsitewithnohome.com mostra quella che sembra una pagina 404, che rappresenta il messaggio del web server quando la pagina richiesta non è disponibile.

Il sito web ha ovviamente fatto notizia, e la pagina, strutturata in questo modo, ha fatto sì che le donazioni aumentassero del 60% rispetto all’anno scorso.

Come indicato anche nel video, il budget necessario è stato nullo.
E’ bastato avere l’idea giusta e realizzarla, per far passare il messaggio.

La campagna è stata creata da Lowe Pirella Fronzoni.

[The First Web Site With No Home, Ads Of The World, I Believe in ADV, Be Pink Sheeps]