Distributori di Tic Tac alle fermate degli autobus: per viaggi a prova di alito pesante

1202

distributore di tic tacCome ingannare l’attesa mentre si aspettano i mezzi del trasporto pubblico? In Francia hanno risolto il problema con un bel distributore di Tic Tac: almeno tutti i passeggeri avranno l’alito fresco quando il bus arriverà!

In Italia siamo abituati ad aspettare moltissimo i mezzi di trasporto pubblico. E ci siamo inventati mille modi per ingannare l’attesa: ci sono signore anziane che fanno la maglia, giovani che ripassano la lezione o che ascoltano musica, persone che leggono per finire quel libro che a casa non hanno mai il tempo di leggere.

In Francia hanno voluto rendere più piacevole, gustosa e anche profumata questa attesa. Ci ha pensato Tic Tac, che in alcune fermate dell’autobus di Parigi, Lione, Marsiglia, Nancy, Strasburgo e Tolosa ha installato dei veri e propri distributori delle famosissime caramelline dal sapore unico e dalle calorie minime, a prova anche di donne in perenne dieta.

Finora alle fermate dell’autobus avevamo visto le patatine di McCain a farci venire fame, mentre a bordo dei mezzi avevamo potuto assaporare l’aroma di caffé per farci venire voglia, una volta scesi, di fermarci da Dunkin’ Donuts a farci una bella tazzina (o una tazzona, viste le abitudine americane!). Ora è il turno delle caramelle.

Con un semplice colpetto, ecco comparire nelle nostre mani una scatola di Tic Tac da gustare da soli o in compagnia, per poi magari postare tutto sulle pagine social del gruppo, che invita a realizzare tante fotografie. In Italia andrebbero letteralmente a ruba!!!!