DA TIPP EX A PEUGEOT, L’EVOLUZIONE DELLE CAMPAGNE VIRALI INTERATTIVE

764

In questi giorni, mi è tornata in mente la fantastica campagna virale e interattiva “A hunter shoots a bear” lanciata dall’agenzia francese Buzzman per Tipp Ex, risalente a ormai quasi due anni fa.

Questo video mi fece passare ore a dare indicazioni al cacciatore su come comportarsi con l’orso che “minacciosamente” gironzolava intorno alla sua tenda. Ne abbiamo già parlato (qui, qui e qui) all’epoca…Quali evoluzioni ci sono state nel frattempo per questa tipologia di campagne? Peugeot, con il lancio di Peogeot 208 ed il suo “Let your body drive”, può darci una risposta!

Per chi non si ricordasse o non avesse avuto modo di scatenarsi con  Tipp Ex, ecco riproposto il video della campagna.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=4ba1BqJ4S2M[/youtube]

Dite la verità, avete fatto fatica a staccarvi dalla tastiera…

Ecco allora per voi l’opportunità di poter interagire in un’altra storia, questa volta si tratta di un vero e proprio movie lanciato recentemente, dove Peugeot vuole dimostrare cosa accade al protagonista se si lascia guidare dal suo istinto… oppure no! Cliccate e vedrete…

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=1KduwP0wv2w[/youtube]

Quali sono i collegamenti tra i due virali?

  • Interattività: nel caso di Tipp Ex potevate scegliere il finale della storia, con Peugeot essa non termina così velocemente ma siete portati a fare più click per arrivare ad un finale, si crea una continua suspance.
  • Entrambe le campagne portano l’utente a continuare la visione fino alla fine: nel caso Tipp Ex non è possibile fare sparare al cacciatore perché, sia che si clicchi sull’una che sull’altra opzione, egli non vuole ammazzare l’orso e noi dobbiamo dargli indicazioni continue su cosa fare con esso. Nel caso Peugeot, alla domanda “Let your body drive” se si clicca Yes la storia continua, se si clicca No sei comunque rimandato alla domanda e dovrai cliccare Yes…
  • Coinvolgimento: quanto è bello poter diventare i registi di una storia? Con Tipp Ex è più possibile in quanto l’utente ha innumerevoli opzioni a disposizione, nel caso di Peugeot un po’ meno in quanto la storia è unica.

Insomma, le strategie di viralità e interattività stanno prendendo sempre più piede nel mercato pubblicitario con successo e coinvolgimento del pubblico…

Cosa si inventeranno la prossima volta?

Cosa vorreste vedere voi?