Campagne Unconventional: e se a fumare fossero i bambini, cosa fareste?

1126

Vi siete mai chiesti come reagireste se un bambino all’improvviso si avvicinasse a voi, chiedendovi “hai da accendere?”. Da questo presupposto parte la campagna anti-fumo lanciata dalla Health Promotion Foundation in Thailandia.

L’idea è stata semplice quanto vincente e impattante. Mentre vari adulti stavano fumando per strada, dei bambini si sono avvicinanti chiedendo di poter accedere una sigaretta. La reazione immediata dei fumatori è stata di totale incredulità, oltre che accompagnata da frasi sulla pericolosità del tabacco.

Dopo aver ascoltato i discorsi pieni di preoccupazione degli adulti, i bimbi hanno consegnato loro dei biglietti con su scritto “You worry about me, but why not about yourself?” (Ti preoccupi di me, perché non di te?) e indicanti il numero del telefono amico per smettere di fumare.

Il risultato della strategia è stato eccellente. Tutti i fumatori che hanno ricevuto il messaggio hanno subito buttato la sigaretta e il centro di sostegno ha visto aumentare le chiamate di ben il 40%.

Questo video,  che ha superato abbondantemente le 500.000 visualizzazioni, riassume alcuni dei momenti chiave della campagna.