Campagne di sensibilizzazione non convenzionali: il caso Kohberg

804

unconventional comunicazione non convenzionale,Le campagne solidali e non convenzionali funzionano sul web, che funge da traino e da curioso mezzo per informare su temi caldi e importanti.

Eccone una molto interessante ed esilarante!

Non solo divertimento: se il web è il mezzo di comunicazione più efficace per aumentare il flusso di notizie e di informazioni, lo è anche nel caso in cui le notizie da dare siano di tipo sociale.

Vi abbiamo mostrato un po’ di campagne di questo tipo, giocate sui social network nei mesi scorsi, come quella di Trivago e di Monumenta con The Biggest Hug in the World per sensibilizzare il Brasile sul tema delle violenze sessuali.

Di solito, come nel secondo caso (quello di Monumenta), queste campagne sono spettacolari, giocate su effetti speciali, grafici o scenografici non indifferenti. La regola è: provarle tutte e stupire, tutto pur di far parlare. Se però il tema è interessante e utile da far conoscere come quello che sto per presentarsi, ben venga questo mantra!

A volte basta un packaging dedicato per sensibilizzare: ad esempio, il tema del cancro al seno, come può essere lanciato da un brand molto tradizionale e che è il più grande produttore di pane in Danimarca?

Stiamo parlando di Kohberg, che con l’idea creativa di Envision, ha creato, come si diceva, un nuovo packaging tutto rosa e molto evocativo. Eccolo: