Azioni non convenzionali: un fan celebra G+ su Maps

887

Uno sfegatato fan di Google ha compiuto un’azione non convenzionale per celebrare l’arrivo della piattaforma social Plus.

Dimenticate fidanzate da conquistare, ex da ritrovare, ragazze a cui chiedere la mano. L’ azione non convenzionale protagonista di questo articolo non è dedicata a una persona, ma a un’entità superiore che, giorno dopo giorno cresce e offre agli utenti nuovi servizi. Come definire se non così Google?

Gli appassionati sparsi in tutto il mondo sono migliaia e all’arrivo di una novità accrescono la fiducia e l’ammirazione per il colosso di Mountain View. E per l’arrivo del tanto atteso Google + ha superato ogni aspettativa: guardate un po’ questa immagine.

Joseph Tame, maratoneta inglese in trasferta a Tokyo, ha pensato di utilizzare due iPhone (uno per Runkeeper e l’altro per Google Earth) per tracciare in modo inequivocabile la strada percorsa durante una maratona.

Il percorso però lascia intendere un messaggio ben preciso, ovvero l’amore di Tame per le nuove tecnologie: saranno contenti in Google di questa pubblicità e visibilità a costo zero, frutto della fantasia di un vero addicted?

 


2 COMMENTI