Ambient Marketing sulle Gambe ad Auckland

1283

Se vendete pantaloncini, quale posto migliore per la vostra pubblicità se non gambe di donne?


Superette
Pubblicità gratuita e d'impatto per pantaloncini corti

L’immagine a lato mostra chiaramente, una volta ingrandita, una piccola ma visibilissima pubblicità degli shorts Superette, di Auckland.

Inutile forse dire che il posizionamento del messaggio pubblicitario è vincente.
Non solo perché il rossore è ben evidente e quindi incuriosisce le persone, ma anche perché gli uomini sono naturalmente portati a guardare le gambe delle donne, indipendentemente da eventuali messaggi pubblicitari che queste portano più o meno coscientemente e più o meno volontariamente.

In questo caso, il risultato è stato ottenuto semplicemente stampando il messaggio “invertito” su barre di metallo installate su panchine pubbliche.
Quando qualcuno con le gambe nude si siede sulla panchina, il messaggio viene automaticamente trasferito sulle gambe, e vi resta per un po’ di tempo, pronto per essere portato in giro, in bella mostra.

Senza dubbio una campagna di questo tipo non passa inosservata, a metà strada tra il non-convenzionale e la guerrilla, con veicoli della campagna forse inconsapevoli ma sicuramente ottimi testimonial (donne in shorts, o in minigonna), ed il posizionamento ne garantisce un’alta visibilità ed un’ampia diffusione sul territorio (grazie alle passeggiate dei portatori).

E poi, chissà che qualcuna possa volotariamente sedersi sulle panchine in grado di stampare il messaggio per ottenere anche una maggiore visibilità per le proprie gambe.

Insomma, un’idea innovativa per una campagna pubblicitaria di sicuro impatto.

[Bloguerrilla]

English Please:

Women Tights, is there a better place to put an ad about shorts?

Superette is a shop selling shorts in Auckland, and they found a very effective way to improve their brand visibility, using womens’ tights to “print” small ads from public benches.

Men are already looking at womens’ tights, the ad will in this way be seen by more people, and maybe some women will sit on those benches just for having more people looking at them.

Really a good idea!