Posts Taggati ‘Informazione’

Informazione su Facebook: 6 Importanti Consigli

Scritto da Elena on . Postato in Digital World

Facebook è un importante strumento promozionale anche se gestiamo un sito di informazione, ma va usato ovviamente con criterio


Facebook News

Facebook è utile anche per diffondere i siti di informazione

Facebook non è uno strumento pubblicitario e di marketing solo per le aziende che vendono prodotti, ma può essere molto utile anche per i siti di informazione, che possono aumentare la propria popolarità e base di utenza grazie al Social Network, seguendo pochi semplici consigli.


Scegliere il contenuto
Non tutte le notizie ottengono lo stesso seguito, è quindi importante capire cosa interessi maggiormente agli utenti di Facebook, per massimizzare il numero di notizie veramente interessanti da distribuire sul Social Network

L’importanza della Descrizione
Il nostro commento alla notizia è molto importante, e porre domande agli utenti stimola le conversazioni ed i dibattiti.
Per questa ragione, è importante prestare attenzione al commento alla notizia, che deve essere studiato per incoraggiare appunto il dibattito.

Attenzione a quanto pubblicate
Facebook è un luogo rumoroso, anche senza il vostro contributo.
Per non sovraccaricare gli utenti, è bene selezionare un appropriato numero di notizie da distribuire, e soprattutto lasciar trascorrere del tempo dalla pubblicazione di una notizia alla seguente.

Partecipare alle conversazioni
Ovviamente, ma l’abbiamo già scritto varie volte, è sempre importante prestare attenzione ai commenti degli utenti, e cercare di rispondere ad eventuali domande o dibattiti che si generano spontaneamente nei commenti.

L’Importanza del Feedback
Il Feedback degli utenti è importante anche in questo caso, per aiutarci anche a selezionare meglio le notizie più interessanti per i nostri utenti, e per migliorare il modo in cui presentiamo le notizie.
Tenere sempre a mente i consigli degli utenti è importante anche se si pubblicano notizie.

Dovrebbero usarlo anche i Giornalisti
L’autore di una notizia non è il giornale, bensì un giornalista, che può utilizzare Facebook per aumentare il proprio seguito e creare una pagina dove raccogliere i propri articoli pubblicati altrove, raccogliendo dai suoi fan utili feedback e consigli, ed ovviamente avendo la possibilità di aumentare la propria visibilità e quella delle testate in cui scrive.

[Mashable]

English Please:

Facebook for Newspapers and News Aggregators

Facebook isn’t a good promoting tool just for companies selling product, it can be very useful also for comanies producing and distributing informations.

Twitter: Alcuni Utilizzi Alternativi da Provare

Scritto da Elena on . Postato in Digital World

Twitter viene visto spesso come strumento promozionale, ma può essere utilizzato anche in modo produttivo.

Twitter

Twitter non è solo uno strumento per la promozione, ma può anche essere uno strumento per la propria produttività

Quando pensiamo a Twitter, spesso pensiamo a questo come uno strumento per promuovere quello che facciamo o quello che scriviamo, e non ci soffermiamo quasi mai a pensare che Twitter può anche essere utilizzato dai singoli individui in modo produttivo.

In primo luogo, Twitter ci può fornire informazioni, tramite la condivisione da parte delle principali testate giornalistiche (online e non), e quindi diventare uno strumento per informarci, in tempo reale, su quanto accade nel mondo.

Può anche essere utilizzato per trovare lavoro, grazie al fatto che alcune persone ed agenzie condividono su Twitter annunci di ricerca di personale, che quindi diventano più raggiungibili per tutti.

E’ anche possibile ottenere aggiornamenti e supporto per i prodotti e per le applicazioni che utilizziamo quotidianamente, dal momento che molte aziende si affacciano a Twitter per utilizzarlo come strumento di “customer care, alternativo alla posta elettronica ed al call center telefonico, permettendo quindi agli utenti di avere aggiornamenti e supporto in tempo reale.

Twitter è però utilizzabile anche come “blocco per appunti“, semplicemente disattivando la condivisione sulla piattaforma ed inviando messaggi con brevi appunti sull’account appositamente creato come “promemoria”.

Grazie infine alla larghissima base utenti di Twitter, attraverso questo strumento è anche possibile avere accesso ad informazioni ed idee che normalmente non sono accessibili in modo pratico e veloce.

Twitter non è quindi da considerare solo uno strumento per aziende che vogliano pubblicizzarsi, ma anche un ottimo strumento per gli utenti che vogliono avere sempre a disposizione informazioni.

[Lifehacker]

English Please:

Twitter used as a productivity and Information tool

Twitter is not just a tool for companies to advertise themselves, but can also be used by people to gain access to informations, and support for the applications and products they use.

It can even be used as a productivity tool.

iLoveBeer.it: Heineken Apre un Blog per Informare sulla Birra

Scritto da Elena on . Postato in Our world

La birra viene considerata una semplice bevanda, ma come il vino ha una sua storia, una sua cultura, e diverse tipologie della bevanda. Heineken ce le vuole spiegare.

 

iLoveBeer

iLoveBeer è il nuovo sito di informazione sulla birra creato da Heineken

Al giorno d’oggi è difficile vedere aziende che si aprono al web 2.0 con blog informativi che non trattino solo del proprio brand, ma Heineken ha voluto distinguersi, lanciando il sito ILoveBeer.it.

ILoveBeer.it non è un Social Network, anche se è raggiungibile anche tramite Facebook e Twitter.
Si tratta di un blog, dove Heineken illustra ai visitatori le qualità della birra e la sua storia, senza focalizzarsi sul brand ma diventando un vero e proprio sito di informazione a proposito di una delle bevande più apprezzate per le serate con gli amici.

ILoveBeer.it è interessante proprio perché si tratta di un diverso approccio al Web 2.0 da parte di un’azienda, che non mira semplicemente a promuovere i propri prodotti, ma punta più a fare informazione sulla categoria di prodotti che produce, in questo caso la birra.

Si tratta quindi di un fare branding diverso, che punta a far conoscere il prodotto e la storia che lo caratterizza, invece di limitarsi alla pubblicità spicciola del proprio prodotto.
Soprattutto per questa ragione, ILoveBeer.it merita di essere seguito e tenuto presente come esempio, dal momento che nel nostro paese è difficile vedere siti creati da aziende che non si limitino ad essere vetrine per i propri prodotti.

[YouMark]

English Please:

ILoveBeer.it, Heineken wants to introduce users to the Beer Culture

In the online communications, it is not easy to find brands that are not just communicating about their products, simply promoting them.

Heineken makes a difference, launching the new blog/website ILoveBeer.it, where they are trying to teach people about beer, it’s history and the culture around it.

A nice way to drive customersto their websites, teaching them about the product, without really naming it.

Internet: Prima Fonte di Informazione per gli Stati Uniti nel 2010

Scritto da Elena on . Postato in Our world

Come sempre, le novità arrivano dagli Stati Uniti, ma un domani anche da noi la principale fonte di informazione diventerà il web.

 


Informazione Web 2010

Il web sta diventando la più importante fonte di informazione per gli utenti




Un recente studio preparato dal Pew Research Center for the People & the Press mette in evidenza come nel 2010, per quello che riguarda gli Stati Uniti, il web sia diventato la principale fonte di informazione per la popolazione, crescendo solo nell’ultimo anno del 17%.

Una notizia che porta a riflettere.
Se infatti è vero che quello che succede negli Stati Uniti sul territorio italiano accade solo qualche anno più tardi, è anche vero che accadrà.
Ed un domani i cittadini italiani abbandoneranno la carta stampata e la televisione nella loro ricerca per le notizie.

Considerato che riusciamo a sapere di questa tendenza in anticipo, abbiamo tutto il tempo di prepararci e per adeguare le nostre strategie, di comunicazione e marketing, per il futuro.

Dobbiamo iniziare fin d’ora a pensare a come effettuare una transizione dai media tradizionali ai nuovi media, web, Social Network, con una certa attenzione anche alla fruizione di notizie da mobile, vista la diffusione di Tablet PC anche in Italia (in aumento).

Il passaggio non sarà traumatico.
Abbiamo abbastanza tempo per riuscire ad adeguare le nostre strategie, e per adottare le necessarie contromisure affinché le nostre campagne restino attuali ed aggiornate anche in previsione di questo cambiamento nelle abitudini dei nostri concittadini.

[DownloadBlog]

English Please:

Internet, most important source of Information in 2010

According to Pew Reasearch Center for the People & the Press, the web is bec0ming the most important source of information in the US, with a growth of 17% in the last year.

This shows how people are changing their way to read news, giving thanks to the web the opportunity to reach more information sources in less time.

Traditional media should think about this.

© Gu! La comunicazione in Jeans • Un Blog di
Creativi Digitali s.n.c. • P. iva 07451130962 • Tutti i diritti riservati.