Posts Taggati ‘comunicazione’

Amministrare una Pagina Facebook: Cosa ci Dobbiamo Ricordare

Scritto da Elena on . Postato in Digital World

Spesso quando creiamo una pagina Facebook per la nostra attività, non prestiamo attenzione ai dettagli, che sono però molto importanti

Facebook

Per amministrare al meglo una pagina Facebook, è importante tenere in considerazione vari aspetti

Amministrare una pagina Facebook sembra semplice, ma i casi della vita reale mettono in evidenza quanto questo pensiero sia in realtà sbagliato.

La pagina Facebook non vive infatti di vita propria, il suo successo dipende anche da quello che facciamo noi, e da come impostiamo la stessa pagina.

Ci viene in aiuto in questi casi una mini-guida di Federica, che riassume varie considerazioni fatte nel tempo, e che mostra quanto il lavoro di amministratore di una pagina Facebook non sia da sottovalutare.

Bisogna prestare molta attenzione alla presentazione grafica della pagina, che rappresenta la nostra “faccia” sul Social Network e che quindi deve essere il più possibile accattivante per gli utenti.

Ricordiamo infatti che molte persone valutano siti e pagine quasi solo in base alla loro impostazione grafica, e che sono quindi propense ad abbandonare la navigazione in caso il layout non sia di loro gradimento.

Dopo aver superato questo scoglio, è importante fare in modo che gli utenti restino sulla nostra pagina, possibilmente per tornarci anche nei giorni successivi.

Diventa quindi importante anche la relazione che riusciamo a stabilire con gli utenti, rispondendo a post e commenti, impersonando noi stessi piuttosto che il marchio, eventualmente rendendo pubblica la lista degli amministratori della pagina, in modo che gli utenti sappiano con chi stanno parlando.

In ultimo, come abbiamo già avuto modo di notare, molte aziende non curano il SEO delle proprie pagine Facebook, benché alcune operazioni siano semplicissime.
Registrare la cosiddetta “Vanity URL” è questione di pochi secondi, impostare le keyword della pagina anche, e soprattutto inserire un link alla pagina sui nostri altri siti aziendali porta anche traffico alla pagina.

Piccoli accorgimenti che sono però molto importanti per garantire il successo di una pagina Facebook.

English Please:

Useful Suggestions for Facebook Page Admins

Creating a Facebook fan page is very easy, but it’s not that easy to correctly administer and moderate the page.

Facebook Page Admins should think more about the page layout, remembering that the pages are the company’s “face” on Facebook, think about engaging fans on the page, and think about SEO, trying to optimize the page and link to it from other corporate websites.

Customer Care Online: le PMI lo Fanno Meglio (in USA)

Scritto da Elena on . Postato in Digital World

Quando le gerarchie aziendali sono più snelle, le aziende sono più brave sui Social Network

 

Customer Care
Le PMI riescono ad avere un migliore customer care online rispetto alle aziende più grosse

Di come supportare gli utenti ed attivare pratiche di Customer Care sui Social Media abbiamo già parlato varie volte, ma è comunque interessante leggere quanto dichiarato da Marsha Collier nell’intervista rilasciata a Mashable, che mette in evidenza come le aziende, anche in dipendenza dalle proprie dimensioni, possano ottenere risultati migliori nelle loro interazioni su Facebook con gli utenti.

 

Questo vantaggio viene dal fatto che le aziende di dimensioni più ridotte sono in grado di essere più veloci nell’elaborare strategie di risposta a commenti negativi, dal momento che in questi casi spesso sono gli stessi amministratori delegati delle aziende a controllare il web alla ricerca di pareri ed opinioni a proposito dei propri prodotti.

Avere un buon servizio di Customer Care anche online è sempre molto importante, soprattutto se si considera che un cliente insoddisfatto nella vita reale andrà a condividere le proprie esperienze con un numero di amici variabile tra i 9 ed i 15, numeri che con i Social Network sono ovviamente destinati ad aumentare.

Soprattutto per questa ragione, le aziende più piccole, e quindi più snelle nei propri processi aziendali, dovrebbero sfruttare maggiormente questi canali per interagire con i propri utenti, migliorando la propria reputazione e visibilità.

[Mashable]

English Plase:

Small Businesses are better in online customer care

When thinking about online customer care, it seems that small businesses are better than bigger companies, also thanks to their faster reactions

Come i Social Media hanno Cambiato le Agenzie di Comunicazione

Scritto da Elena on . Postato in Our world, Unconventional Communication

I Social Media stanno cambiando la Comunicazione Aziendale, e soprattutto le agenzie che se ne occupano

 

Social Media

L'utilizzo dei Social Network sta cambiando anche i professionisti della comunicazione

Se fino a qualche anno fa la comunicazione era semplicemente composta di messaggi che le aziende inviavano, tramite canali online ed offline, ai propri clienti, utenti e potenziali tali, con l’avvento dei Social Media le cose sono cambiate.


C’è un maggiore bisogno di comunicazione bidirezionale, ed avventurarsi su Facebook senza la guida di persone che conoscano bene il settore e l’ambiente in cui ci si andrà a confrontare con il pubblico è ormai impensabile.

Anche per questa ragione le agenzie che si occupano di comunicazione stanno cambiando, muovendosi sempre più verso i Social Media, ed integrandoli sempre più all’interno delle campagne pensate per i propri clienti.

Mashable ha intervistato a questo proposito David Berkowitz (360i), Cassel Kroll (MediaVest) e Grant Owens (Razorfish) per illustrare ai propri lettori come queste tre agenzie abbiano modificato il loro modo di lavorare nel corso degli anni, proprio a causa dei Social Media e della loro crescente popolarità.

Se le interviste mettono in evidenza come sia la situazione sul territorio americano, e quindi dove l’adozione dei Nuovi Media nella comunicazione è ormai molto più affermata che da noi in Italia, la lettura è comunque interessante, e permette di capire i differenti approcci che hanno entità diverse nella definizione delle strategie di comunicazione e di organizzazione aziendale per poter meglio supportare i Nuovi Media all’interno dei piani di comunicazione proposti ai clienti.

Quello che notiamo è senza dubbio quanto i Social Media siano diventati ormai una vera e propria parte integrante della comunicazione, che sembra non poter più esistere senza questi nuovi canali, un approccio che in Italia non ha ancora preso abbastanza piede, ma che in alcuni casi stiamo inziando ad intravedere.

[Mashable]

English Please:

How Social Media is Changing Communication

The increasing use of Social Media has changed also the behavior of Media Agencies and Communication Experts, that are now focusing more on these new technologies.

Facebook come Customer Care: Prodotti Difettosi

Scritto da Elena on . Postato in Digital World, Unconventional Communication

Quando un nostro prodotto ha un difetto di fabbrica, la ricaduta reputazione può essere molto pesante, ma possiamo sfruttarla anche a nostro vantaggio

 

Facebook
Facebook può essere utile anche quando i prodotti devono essere ritirati perché difettosi

Facebook è ormai uno strumento molto diffuso sia tra gli utenti che tra le aziende.

 

E se le aziende cercano tramite Facebook di ottenere più visibilità, possibilmente positiva, per i propri prodotti, gli utenti sono in grado di vanificare gli sforzi mettendo in risalto, proprio su Facebook, i difetti dei nostri prodotti (come abbiamo già potuto vedere nel caso della Fan Page Mini USA).

In questi casi la censura serve a poco, gli utenti possono infatti descrivere le loro esperienze negative con i nostri prodotti difettosi anche sulle proprie pagine personali, ma anche in questo caso è possibile tenere sotto controllo la situazione.

Se infatti il difetto del prodotto ne richiede un ritiro, possiamo organizzare un’area di discussione proprio sulla nostra pagina Facebook, ed invitare gli utenti, sempre tramite Facebook, a concordare un ritiro del prodotto, piuttosto che offrire loro sconti per acquisti successivi.

Le funzionalità di condivisione di Facebook torneranno quindi a nostro favore, rendendo noto anche a chi non è nostro cliente la nostra attenzione nei confronti del consumatore, e la nostra disponibilità a ritirare dal mercato prodotti difettosi.

[All Facebook]

English Please:

Facebook Customer Care: Product Recalls

Facebook can be very useful for engaging conversation with your customers, but what happens when a product has serious problems and need to be recalled?

In those cases, users will share their bad experiences on the Social Network, and companies need to listen and react to turn the situation to their advantage.

A good thing to do could be inviting users to an area on our fan page to let them explain their problems, and maybe organizing, on the same page the recall.

Comunicazione Unidirezionale nel 2011. Perché è un male

Scritto da Elena on . Postato in Our world

Molte aziende pensano ancora oggi ad una comunicazione unidirezionale, che nel 2011 funziona ancora meno che in passato.

SMS
Al giorno d’oggi gli utenti preferiscono avere un interlocutore invece delle classiche comunicazioni unidirezionali delle aziende

Il mondo della comunicazione online, anche grazie ai Social Network e soprattutto a Facebook, ci sta abituando a schemi di comunicazione in cui il nostro interlocutore è sempre un altro essere umano.

Se infatti riceviamo un messaggio di notifica da Facebook attraverso la posta elettronica, che ci rende noto un nuovo commento ad un nostro messaggio, possiamo rispondere alla mail per vedere pubblicata la nostra risposta su Facebook quasi in tempo reale.

Purtroppo questo non succede quando riceviamo comunicazioni dalle aziende, anche se ne siamo clienti.

Se abbiamo bisogno di maggiori informazioni, infatti, dobbiamo seguire le istruzioni nel messaggio di posta elettronica e chiamare il numero solitamente posizionato al termine del messaggio, per poi selezionare la voce dal menu telefonico che corrisponde alla nostra richiesta.

Sarebbe molto più semplice se potessimo rispondere al messaggio che ci presenta l’estratto conto della nostra carta di credito per chiedere delucidazioni su un pagamento che forse è dubbio, come siamo abituati a fare con tutto ciò che riguarda le notifiche di attività su Facebook (ed anche su altri Social Network).

Se la comunicazione aziendale fosse più in grado di adeguarsi a quanto già avviene sui Social Network potremmo avere una comunicazione migliore con le aziende di cui utilizziamo i prodotti, ed essere conseguentemente consumatori più felici.

[Mashable]

English Please:

Users want to communicate with brands, but brands usually just broadcast

Thanks to Social Networks, and Facebook more than others, users are becoming used to be able to reply to email messages also when they are notifications.

When the email messages come from brands people can’t just reply to the message to reach the company, they have to use the phone, and search for the correct phone number in the message.

© Gu! La comunicazione in Jeans • Un Blog di
Creativi Digitali s.n.c. • P. iva 07451130962 • Tutti i diritti riservati.