La rete per l’Abruzzo

794

Mi sento quasi bloccata, non riesco a trovare parole che normalmente escono come un flusso, ho pensieri caotici che fanno fatica a trovare un ordine logico, forse perché, oggi, una logica non c’è.

Ciò che è accaduto agli abitanti dell’Abruzzo è qualcosa di sconvolgente, di agghiacciante, di terribile.

terremoto-sumatra
www.italianinnovation.it

In questi giorni l’Italia si è fermata, ha incollato gli occhi su quelle immagini inquietanti di paesi crollati, di edifici rasi al suolo, di persone disperate, di vite spezzate.

C’è chi dice che il sisma era prevedibile e chi invece sostiene che fenomeni di questo tipo risultano insospettabili; sta di fatto che, oggi, la popolazione Abruzzese dovrà fare i conti con qualcosa che muterà per sempre il loro destino.

I se e i ma, purtroppo, si sgretolano assieme a tutto il resto.

Dall’istante in cui è accaduto il disastro, anche la rete, insieme a tutti i media, ha unito le forze per dare una speranza ed un sostegno di qualsiasi tipo a tutte le persone coinvolte nel terremoto.

Sui vari social network sono nati gruppi di solidarietà, sono state diffuse notizie di aggiornamento, sono stati divulgati messaggi di informazione; la maggior parte dei blog ha dedicato uno più post all’evento e, all’interno di una vera e propria mobilitazione nazionale, la regione Abruzzo ha potuto contare su una solidarietà degna di nota.

Cercherò di darvi alcuni link in cui potrete trovare notizie, aggiornamenti e quant’altro inerenti l’argomento.

Chi avesse altre segnalazioni in grado di favorire qualsiasi tipo di sostegno (monetario, psicologico, materiale etc.) per le famiglie colpite, le indichi nello spazio commenti.

Insieme siamo più forti.

Sicuramente ci saranno moltissimi altri riferimenti da segnalare, chiedo per questo anche la vostra partecipazione.

Grazie.

Marusca Cesare

2 COMMENTI

  1. CIAO RAGAZZI SCRIVETE UN SMS VUOTO AL NUMERO 48580. anche il dono di 1€ può fare tanto, in queste situazioni.