Vinci un anno di Colf gratis con Sole [analisi Facebook Applications]

1064


Una sfida all’ultimo sangue con una che di casa, pulizia e igiene sa tutto: ecco l’ultima campagna di Sole su Facebook dedicata alle casalinghe perfette!

Le Facebook Applications sono sempre molto utili per movimentare una fan page, interagire in modo veloce e ludico con gli utenti e dare nuova vita alla linea editoriale che, per forza di cose, si anima di nuova strategia e contenuti. Una sferzata, insomma, che tutte le fan pages dovrebbero vivere almeno una volta.

Quando si consiglia a un cliente l’implementazione di una app Facebook per la sua pagina, i motivi sono sempre i medesimi: rilanciare la pagina stessa, aumentare il bacino di utenza (collegandola a una buona campagna ADV), eventualmente lanciare promozioni e promuovere il brand e la sua immagine, inventandone una totalmente nuova o reinventando quella che gli utenti conoscono fin troppo bene.

La strategia del brand Sole , conosciuto per il jingle allegro e per gli spot tv un po’ vintage, ha deciso di puntare sul Social Media Marketing e di implementare sulla sua pagina un’app in cui grande protagonista è Bice, la testimonial perfetta per pubblicizzare un prodotto per l’igiene della casa. Bice è una colf e sfida tutte le casalinghe a mettersi alla prova sulla conoscenza dei trucchi domestici per mandare avanti una casa alla perfezione.

Niente di nuovo come idea strategica: si sa che l’how to, sotto forma di tips, quiz o “Chiedi all’esperto” funziona sempre. Complice però un’ottima mano sulla parte copy (Bice ti sfida e ti distrugge psicologicamente se non rispondi perfettamente alle  sue domande su come stirare, spazzare, spolverare) e una bellissima e coinvolgente struttura tecnica dell’app, il gioco funziona.

In palio, nel concorso collegato (che non fa mai male), un anno di colf gratis. Con lo switch a diario della pagina Sole, il tutto è più semplice, anche se ricordiamo che le nuove policy non permetterebbero call to action, riferimenti a concorsi e sezioni testuali nella cover photo, come invece si è scelto di fare per Sole.

Insomma, una bella idea, strutturata come si deve, creata per rilanciare l’immagine di un prodotto molto old style, per svecchiarlo e farlo conoscere anche a un pubblico più giovane.