Il Presidente Obama? E’ social-friendly: ecco il video per la candidatura alle elezioni 2012

845

Che Barack Obama non fosse un presidente come tutti gli altri ce ne eravamo già accorti. La sua elezione a Presidente degli Stati Uniti è stata vista come una svolta, una vera e propria rivincita per tutta una categoria sociale, l’inizio di una nuova era. Aspettative politiche a parte, Obama capisce bene l’importanza delle nuove tecnologie, dei new-media e della comunicazione basata sui social media, tanto che per annunciare la sua candidatura alle elezioni presidenziali del 2012, ha deciso di invadere Facebook, Twitter e YouTube.

Cosa avranno pensato i cittadini americani dell’sms e della mail ricevuta niente di meno che dall’indirizzo della Presidenza degli Stati Uniti d’America, pronta ad annunciare nuovamente la discesa in campo di Barack Obama, che si ricandida alle elezioni? Sicuramente che il presidente è avanti, e che ha capito il modo (positivo), di sfruttare le nuove tecnologie a suo favore. E se prima la politica si faceva a suon di discorsi, dall’alto di un bachetto e rivolti alla folla, oggi ci pensa Youtube a lanciare messaggi e propagande.

Ecco il messaggio lanciato dal presidente Obama per annunciare la sua candidatura:



Ma non basta: centinaia di migliaia di sms e messaggi e-mail hanno raggiunto altrettanti potenziali elettori, con un’intenzione ben precisa. Cosa vuole Obama? Parlare, uno a uno, con tutti i suoi cittadini, usando i mezzi che più glielo permettono, come Facebook, ad esempio. Un trucchetto (molto furbo) che il presidente e il suo entourage hanno utilizzato molto prima che la vera campagna elettorale abbia inizio..