Social Blood, su Facebook un’applicazione per connettere le persone dello stesso gruppo sanguigno

662

Facebook si fa utile: con l’app Social Blood il progetto si fa di servizio, per mettere in contatto persone con lo stesso gruppo sanguigno in caso di emergenza.

 

 

 

Si chiama Social Blood ed è l’app comparsa su Facebook recentemente che ha trasformato il social network in qualcosa di davvero utile. Non solo chiacchiere e amenità, dunque, ma un vero e proprio servizio per l’utente, in grado, a volte, di salvare anche vite umane.

Non credete che Facebook possa salvare vite umane? Con Social Blood, l’intento è quello di mettere in contatto persone con lo stesso gruppo sanguigno in casi di emergenza.

Come è possibile vedere dall’immagine, è possibile registrarsi e registrare il proprio gruppo sanguigno in pochi, semplici passi, per essere inseriti in un database mondiale in cui tutti i dati sono facilmente reperibili con un click.

Basta quindi selezionare la nazione e il gruppo sanguigno per scoprire se nelle vicinanza c’è qualcuno che può essere utile. Il servizio è molto utile, e si appoggia  non a caso a Facebook, che conta un bacino di utenti potenzialmente infinito.