Myspace svenduto da Murdoch per 35 milioni di dollari

1194

E’ stato il primo, il più grande e visitato social network della storia. Prima di Facebook, prima di Twitter c’era Myspace. Oggi la News Corp di Rupert Murdoch lo rivende per “soli” 35 mln di dollari alla Specific Media.


MySpace è stato il primo, grande social network della storia delle community moderne. Forte del successo e degli utenti che vi navigavano, forte dell’alto grado di interazione, poi diventato un canale prettamente musicale, dedicato alle band emergenti che hanno visto nel canale una buona vetrina, MySpace è andato avanti per anni, fino all’acquisizione da parte della società di Murdoch, la News Corp. Nel 2005 il social network fu acquistato per ben 580 milioni di dollari: la notizia del giorno è che, a causa delle ingenti perdite dell’azienda del magnate del web causate soprattutto dal declino di MySpace, il social varrebbe poco più che 35 milioni di dollari.

Di chi è al colpa? Di Facebook, si vocifera nelle due aziende, quella che cede e quella che acquista, la Specific Media. Pare infatti che il colosso di Zuckerberg abbia seriamente portato danni a quella che sembra ormai un’azienda in declino. Purtroppo, oltre all’acquisizione prevista, molti posti di lavoro verranno persi: Facebook avanza, ma distrugge tutto quello che si lascia dietro. Sarà davvero così?