Lega Nerd alla vigilia della Terza Repubblica: intervista

1097

Lega Nerd non è un refuso. Lega Nerd, come l’altra Lega, è volgare, colorita e paracula. Lega Nerd, per chi ancora non la conoscesse nemmeno per nome, è uno dei pochi siti di liveblogging made in Italy.

Si astengano le persone prive di ironia. Su Lega Nerd, viaggia di tutto: da come creare una password inespugnabile, ai gadget più inverosimili, all’ultima prodezza di Paris Hilton. Tutto quello che fa, per un motivo o un altro, buzz.

Ed è sul buzz che Lega Nerd ha costituito la sua fortuna, creando uno zoccolo duro di fans/aspiranti autori/amatori da far invidia alla maggior parte delle community online.

In una parola sola: geniale. Di quel geniale che strizza l’occhio al marketing non convenzionale. E, a quello più tradizionale: nell’attuale edizione di La Pupa e il Secchione, uno dei concorrenti (Andrea Corteggi, per il gossip) è made in Lega Nerd. Alla faccia del product placement!

Visti i mala tempora, sembra essere giunto il tempo per una Terza Repubblica: la Repubblica dei Nerd. E noi incrociamo le dita per il colpo di stato!

Questa è l’intervista che Itomi, creatore e boss supremo della Lega Nerd, ha rilasciato a CDCM Pro.


1- Come e quando nasce l’idea di ”costituire” una Lega Nerd?

La prima idea era semplicemente un live blog che parlasse degli argomenti che piacciono ai nerd, quindi molto vari, dal cinema al gioco, dall’astronomia alla zoologia, praticamente di tutto.

La formula del live blog è poco usata, ma vincente, crea discussioni sulla homepage come se fosse una chat, divise in argomenti/ thread come un forum, ma si mantiene l’aspetto e i vantaggi di un blog. Un mix letale che piace molto agli utenti a quanto pare.

Inizialmente scrivevo solo io, poi mi è venuta l’idea di invitare a scrivere altre persone, prima conoscenti della rete, poi semplici lettori che si proponevano. In poco tempo diventare Autori è diventato un onore.

Per ultime sono state aggiunte le feature da semi Social Network che spingono ancora di più gli utenti alla socializzazione e danno identità al sito.
2- Se foste un partito politico, quali sarebbero i vostri valori? Qual è il vostro programma?

Eheh, non abbiamo un programma e non siamo un partito politico, siamo una banda di fulminati a cui piacciono tante cose, quello che ci accomuna è proprio la curiosità e la voracità nel mangiare nuove informazioni.

Di partiti ce ne sono anche troppi in Italia.
3- Di quanti utenti si compone la Lega Nerd? Quali sono gli utenti più attivi?

Lega Nerd è letta ogni giorno da 5000 persone, in continua crescita. Al blog contribuiscono più di cento autori, provenienti da tutta Italia, di ogni età e professione.

Nella pagina degli autori è possibile vedere chi ha scritto di più.

4- Avete mai fatto scouting (anche involontario) di fenomeni web prima che diventassero tali? Si possono rivelare o esiste il segreto di stato?

Oh sicuro. Ogni giorno vengono postati quasi 50 nuovi articoli su Lega Nerd, gran parte dei quali vengono poi riportati da tantissimi altri blog, italiani e non. Essere pubblicati su Lega Nerd ti da quei 15 minuti di fama di cui tutti abbiamo bisogno.

5- Esiste un background comune agli utenti della Lega Nerd? Ci descrivi l’utente medio?

Lega Nerd non ha un tema, parla di tutto e di più. I suoi utenti semplicemente sono persone molto curiose, che vogliono passare dall’articolo serioso sull’ultima scoperta scientifica alla vignetta stupida su Paris Hilton ad un bel paio di poppe.

Ciò che è bello, è su Lega Nerd. Almeno secondo noi.

Ah, un’altra cosa: noi parliamo come mangiamo. Siamo volgari, aggettivo che personalmente ritengo un grande complimento. Parliamo chiaro senza inutili paroloni. Piacciamo tanto anche per questo.

6- Come si diventa autore di Lega Nerd? Cosa posta un utente promosso ad autore?

Per diventare autore è necessario essere promossi. Solitamente scelgo chi promuovere tra chi posta nuovi articoli sul Bazinga, il nostro forum aperto a tutti quelli che ci vogliono suggerire qualcosa da pubblicare.

Se volete scrivere per noi la cosa migliore è scrivere qualcosa di originale, divertente o interessante sul Bazinga.

7- Qual è, secondo voi, la tendenza web del momento?

Oh, non sono abbastanza figo per sparare minchiate sulle tendenze del momento.. quelle sciocchezze le lascio ai finti esperti la fuori. Sicuramente Lega Nerd è un modello nuovo di blog, che sia la tendenza del momento, del passato o del futuro non mi interessa molto 😉

8- Abbiamo letto che uno dei concorrenti della seconda edizione de La Pupa e il Secchione è della Lega Nerd: commenti a proposito?

Un paio di mesi fa la Endemol ci ha chiesto di aiutarli a trovare dei “secchioni”, come li chiamano loro, termine a dire poco imbarazzante. Abbiamo messo sul sito per un po’ un form da compilare e so che gli sono arrivati vari profili..

Tre giorni fa ho scoperto che uno di quei profili è stato preso nella trasmissione e ieri sera ho visto il programma in cui veniva ripetuto più volte che quel “secchione” è un membro Lega Nerd… mi ha fatto molto piacere, sono un uomo del marketing d’altro canto, ogni pubblicità diretta o indiretta al sito è benvenuta.

Di sicuro c’é che grazie a noi quel secchione ora ha avverato il suo desiderio di partecipare a quella trasmissione, non ho commenti particolari in proposito se non che son contento per lui!

In ogni caso Il prossimo anno voglio fare il casting delle pupe, non so che diavolo avevo in testa quest’anno 😉

9- Non resta altro che dire, ENJOY LEGA NERD!