Caccia alle community più strane, da Vampirefreaks.com a quella dedicata ai baffi

1656
Il social network dedicato ai baffi si chiama Stachepassion.com

Ce n’è praticamente per tutti i gusti: da quelli più gotici, a quelli dedicati ai sogni, quelli un po’ più intellettuali e, infine, quelli dedicati al divorzio. Non stiamo parlando di libri, ma di community, spazi web dove gruppi di persone con gli stessi interessi si incontrano e chiacchierano. Ecco i più curiosi.

Sarà anche vero che “come Facebook nessuno mai“, anche se da pochi giorni c’è Google + a insediare il trono, eppure non di sole interazioni, amicizie e like vive l’utente. In Italia l’offerta e la varietà di social networks è ancora bassa, eppure a livello mondiale impazza la febbre della community più strana. E proprio come una volta, quando gruppi di persone con gli stessi interessi si incontravano in luoghi designati e parlavano delle passione in comune, adesso sono gli spazi virtuali, i forum e i blog ad accogliere questo tipo di community.

Il social network dedicato ai baffi si chiama Stachepassion.com

Ad esempio, gli americani con i gusti più gotici e dark possono trovare terreno fertile sui forum di VampireFreaks.com, che conta ormai più di un milione di iscritti (e ha toccato il picco dei 2 milioni). Ci sono chat a tema, profili sempre aggiornati e anche molto spazio per la musica: è infatti possibile votare il gruppo metal preferito grazie a un sistema di rating. Dedicato invece alla terza età è Eons, in cui si può praticamente fare di tutto: chattare, creare un profilo e dei gruppi, aggiungere foto e in più, anche calcolare l’aspettativa di vita, con consigli su come vivere meglio gli ultimi anni a disposizione.

In clima mistico e in odore di santità, ecco Line for Heaven in cui il claim è “Promote Yourself and Religious tolerance by signign up for free“. Su questo social network è possibile addirittura benedire gli altri utenti e racimolare punti di karma per guadagnarsi un posto in paradiso.

Infine, ma la lista e ancora lunga, tanto da richiedere un secondo post d’approfondimento per analizzare i social networks più strani in circolazione, un posto d’onore lo merita Stache Passion. Sì, avete capito bene, questa community accoglie tutti gli appassionati di baffi e proprio di questo si parla nei forum o nelle chat. Non ci credete? Provate a cliccare sul link